Michel Péna

Designer

Architetto del paesaggio, insieme alla moglie Christine fonda nel 1984 la propria agenzia, Péna Paysages, che ha sede a Parigi. Uno tra i progetti più rinomati è il Jardin Atlantique (Parigi, Montparnasse) realizzato nel 1994. Oggi si occupa di opere pubbliche e private in Francia e all’estero.

 

Le Jardin Parfumé

La Sicilia non è un’isola, ma è un continente come dicono i siciliani! Io dico che è un mondo intero, ancora meglio sono tanti mondi che si toccano. Così vogliamo creare un giardino dove ci si possa immergere in un mondo vegetale che seduce: tante piante, profumi e dolcezza. Dall’esterno non si vede nulla se non una colonna di veli dove sono dipinti dei caratteri che riprendono quelli di un poema arabo che narra del piacere di stare in un giardino. Una porta in legno scolpita segna l’ingresso. Da fuori nulla si può percepire. Una volta varcata la soglia, il visitatore è travolto dalla forza pulsante del mondo vegetale. È ancora nella penombra ma è avvolto dalle piante. Una scala sale lungo questa materia vivente, l’attraversa incontrando grandi foglie, canne di bamboo, tronchi di palme, rami sottili della iacaranda. Dolcemente si sale verso la luce e si emerge in pieno giorno. Il mare appare all’orizzonte. Una nuova immersione guida verso l’uscita attraverso un “bagno” vegetale.

 

copyrigth Radicepura